Acqua del rubinetto: tutti i pro e i contro

Acqua del rubinetto: tutti i pro e i contro

Le ricerche ci dicono che l’acqua potabile che arriva nelle case degli italiani è una delle migliori d’Europa, più precisamente si colloca al quinto posto dietro solo a quella di Austria, Svezia, Irlanda e Ungheria.

Nonostante questo eccellente risultato, il nostro Paese è il terzo consumatore al mondo di acqua in bottiglia, abitudine che porta con sé problemi per l’ambiente e maggiori costi per le famiglie.

È il momento di capire bene quali sono i pro e i contro dell’acqua del rubinetto, così da sfruttare al meglio questa preziosa risorsa, che arriva direttamente nelle nostre case e che garantisce decisi vantaggi a fronte di limitatissimi svantaggi.

Quali sono le principali differenze tra l’acqua in bottiglia e quella del rubinetto?

Per capire se sia meglio l’acqua del rubinetto o quella in bottiglia è utile mettere a confronto alcuni parametri facilmente valutabili da chiunque.

Differenze tra acqua del rubinetto e acqua in bottiglia

Acqua del rubinetto Acqua in bottiglia
Provenienza 85% fonti sotterranee 

15% falde superficiali

Fonti sotterranee
Costo medio* 0,0018 €/litro 0,21 €/litro
Ecosostenibilità Alta

(niente packaging, nessun impianto industriale, nessun trasporto con veicoli)

Bassa

(necessità di packaging, impianti industriali, trasporto con veicoli)

Tempo di conservazione Nessuna scadenza Massimo 2 anni 

(bottiglie plastica)

Massimo 3 anni 

(bottiglie vetro)

Presenza di sostanze Cloro, metalli e microrganismi presenti nelle tubature e nei serbatoi Elementi nocivi derivanti dalla bottiglia in plastica (es. formaldeide)
Trattamenti di disinfezione Vengono fatti per garantire la salubrità Non devono essere fatti

[*] Prezzo medio a livello nazionale “Blue Book”- Utilitatis, 2017

Vantaggi e svantaggi dell’acqua del rubinetto

Continuiamo ad approfondire questo tema per capire quale sia la scelta giusta: acqua di rubinetto o acqua in bottiglia?

Vediamo i più importanti benefici e alcuni problemi.

Differenze tra acqua del rubinetto e acqua minerale: qual è meglio per la salute?

La corretta idratazione è un aspetto fondamentale della salute umana ed è importante sapere che l’acqua del rubinetto è sicura e fa bene tanto quanto quella in bottiglia.

Bisogna dire che l’acqua potabile è sottoposta a continui controlli da parte degli enti locali e deve essere conforme a quanto indicato nel Decreto Legislativo n. 31 del 2001 per essere idonea al consumo umano.

L’acqua del rubinetto, quindi, può essere bevuta da persone di ogni età, è un’alleata di ogni tipo di dieta e aiuta a combattere alcuni disturbi. È importante sfatare il mito che vede calcoli renali e acqua del rubinetto legati in un rapporto effetto/causa, anzi la cosiddetta acqua del sindaco aiuta ad eliminare pericolosi accumuli nel sistema urinario.

Acqua del rubinetto: un’alleata dell’ambiente

Se si prende in considerazione l’impatto ambientale dell’acqua di rubinetto e di quella in bottiglia, è molto semplice stabilire quale delle due sia più ecologica.

Come abbiamo già evidenziato nella tabella, decidere di bere l’acqua pubblica significa:

  • Ridurre la produzione e la circolazione di plastiche con cui vengono realizzati contenitori e imballi;
  • Ridurre le emissioni dovute alla movimentazione e al trasporto delle bottiglie di acqua minerale;
  • Non dover creare impianti che impattano sul territorio ed emettono sostanze nocive nell’ambiente.

I benefici per il portafoglio

Quando si analizzano i pro e i contro dell’acqua del rubinetto balza immediatamente all’occhio il risparmio di denaro che una famiglia può ottenere, anche se decide di installare un sistema di depurazione che ottimizza sia il sapore sia la salubrità.

Basti pensare che in media gli italiani spendono circa 240 euro l’anno per comprare acqua in bottiglia. È facile intuire quanto sia conveniente bere l’acqua del rubinetto.

In conclusione

L’acqua del rubinetto, quindi, dà grandi vantaggi e praticamente nessuno svantaggio. Può essere consumata tranquillamente anche se ricca di minerali, ad esempio calcio e magnesio, perché non causa calcoli renali. 

Vuoi bere acqua del rubinetto sempre dissetante, salutare e con un ottimo sapore? Scopri tutti i vantaggi dei depuratori domestici di Ecowater Systems.

Ricevi maggiori informazioni



    Sono interessato ad un sopralluogo gratuito per verificare la fattibilità dell’installazione.

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto previsto dalla normativa sulla privacy.

    alla newsletter per ricevere notizie su detrazioni fiscali, novità dal mondo del trattamento acqua.

    Quanto fa 5 + 7 ?

    Condividi...