Detrazioni fiscali addolcitori 2022

AGEVOLAZIONI FISCALI 2022 – TUTTE LE NOVITÀ CHE RIGUARDANO GLI ADDOLCITORI

Le detrazioni fiscali relative all’acquisto di un addolcitore sono state rinnovate anche per il 2022.

Un addolcitore previene la formazione del calcare e migliora le prestazioni energetiche della caldaia e di elettrodomestici come la lavatrice, la lavastoviglie oltre ad estenderne la durata nel tempo.

Proprio per questo motivo, da diversi anni, gli addolcitori sono inclusi nelle agevolazioni fiscali relative all’efficientamento energetico.

Detrazioni addolcitori 50% e 65%

Le detrazioni del 50% e del 65% che coinvolgono le ristrutturazioni edilizie sono state prorogate al 31/12/2024.

Dal 12 novembre 2021, a seguito dell’entrata in vigore del decreto-legge n.157/2021 (c.d. decreto “Antifrodi”) per esercitare l’opzione per la cessione del credito/sconto in fattura relativa a tutte le detrazioni fiscali cedibili è necessario ottenere:
a. l’asseverazione da parte dei tecnici abilitati circa la congruità delle spese sostenute.
b. il visto di conformità da parte di commercialisti o CAAF abilitati (prima richiesti solamente per interventi di Superbonus 110%).
Sono stati previsti casi specifici di cessione del credito/sconto in fattura (per le detrazioni del 50% e del 65%)in cui non occorre presentare questa documentazione ma, data la complessità dell’argomento, è sempre consigliabile rivolgersi ad un commercialista.
Nel caso in cui l’addolcitore vada in detrazione non è necessario fornire la documentazione indicata.

La detrazione dell’addolcitore al 50% resta valida se la sua installazione implica modifiche strutturali integranti opere di manutenzione straordinaria dell’abitazione e/o degli impianti relativi.

La detrazione dell’addolcitore al 65% resta valida se il dispositivo viene inserito in un contesto di riqualificazione energetica e trainato dall’acquisto di un impianto come ad es. una caldaia a condensazione e termoregolazione. I requisiti di impianto devono comunque essere asseverati da un tecnico abilitato.

Superbonus 110%

Il Superbonus 110% , nel quale l’addolcitore rientrava come prodotto trainato, è stato prorogato al 31/12/2022 per le persone fisiche su unità immobiliari indipendenti ed autonome (le agevolazioni altrimenti sarebbero scadute al 30/06/2022) e per i condomini al 2025 con aliquote a scalare: fino al 31/12/2023 110%, per il 2024 70%, per il 2025 65%.

APPROFITTA DELLE DETRAZIONI FISCALI E CHIEDI UN PREVENTIVO SENZA IMPEGNO.

ADDOLCITORI DOMESTICI WI-FI ECOWATER

Gli addolcitori EcoWater sono dotati di connettività Wi-Fi, ad eccezione del modello eVOLUTION Duo.I modelli Compact, Boost e Power si adattano alle esigenze di ogni famiglia e sono controllabili da remoto tramite l’APP DEDICATA.
Il modello Compact è piccolo e installabile sottolavello. eVOLUTION Boost è l’addolcitore domestico per eccellenza e il più venduto della gamma EcoWater. Il modello Power è adatto a famiglie numerose, piccole imprese ed è ideale per fa fronte ad un’acqua dalla durezza elevata. eVOLUTION Duo ED è compatto, piccolo e versatile perché il tino del sale e il serbatoio resine possono essere distanziati. EcoWater ha anche una linea di addolcitori industriali e commerciali ideali per condomini e imprese.

Condividi...