Il Ministero della Salute, su richiesta di Aqua Italia, l'associazione delle aziende costruttrici di impianti e componenti per il trattamento delle acque primarie, ha chiarito le norme in vigore sul parametro della durezza.

Precisamente ha dichiarato che "la composizione in sali minerali che conducono ad una durezza di 10-15 °f rappresenta il miglior contenuto raccomandabile a livello sanitario. Ciò nonostante non è possibile affermare con certezza che una durezza inferiore al limite consigliato di 10°f sia dannosa alla salute soprattutto se, dopo il trattamento dell'acqua con un'apparecchiatura comforme al DM 25/2012, viene data opportuna informazione all'utente". 

La vendita degli addolcitori è quindi legittima anche nelle zone in cui la durezza dell'acqua è molto bassa. Leggendo il nostro articolo sulla nuova gamma di addolcitori d'acqua eVOLUTION scopri le caratteristiche e i benefici che derivano dall'installazione di un addolcitore.

Di seguito il link al comunicato stampa di Aqua Italia: 

http://www.anima.it/system/files/CS%20Aqua%20Italia%20-%202%20marzo.pdf

logo ecowater systems piccolo

logo ecowater systems piccolo

Condividi su...

certificazioni-iso-ce-tifq-nsf